Riscatti della Terra a Nizza Monferrato

 

imagesDopo la Reggia di Venaria, Palazzo Langosco a Casale Monferrato e la Castiglia di Saluzzo, farà tappa a Nizza Monferrato la mostra Ri-scatti della terra, risultato del concorso fotografico promosso dalla Regione Piemonte nel 2012 come attività di comunicazione del Programma di sviluppo rurale 2007-2013. L’esposizione, allestita nel Foro Boario di Piazza Garibaldi sarà inaugurata giovedì 8 agosto alle ore 17,30 e resterà aperta al pubblico fino a domenica 8 settembre. Saranno oltre 80 le fotografie che documentano con sguardo innovativo l’evoluzione del mondo agricolo: non più solo produzione e trasformazione di prodotti, ma una realtà che si confronta con i mercati globali, più attenta all’ambiente e promotrice di opportunità sociali e culturali. Tra i tanti scatti ci saranno quelli di Marzia Verona di Cumiana (prima classificata), Enrico Cattaneo di Trinità (secondo classificato), Angelo Gambetta di Racconigi (premio speciale della giuria), Andrea Mastrantuono di Pontechianale (premio under 25). Tra gli astigiani segnaliamo Antonio Ancora di Buttigliera d’Asti con la fotografia Galaverna sul pascolo e Damiana Valitutto di Moncalvo con la fotografia Campi coltivati.

Il concorso e la mostra Ri-scatti della Terra sono iniziative che abbiamo voluto promuovere per diffondere anche presso il grande pubblico i temi portanti dell’agricoltura di oggi – afferma l’Assessore regionale all’Agricoltura Claudio Sacchettoun settore a volte non abbastanza conosciuto nei suoi aspetti innovativi, e siamo particolarmente orgogliosi del riscontro che ha avuto in termini di partecipazione e di visitatori. Dopo l’apertura alla Reggia di Venaria e le esposizioni a Casale Monferrato e a Saluzzo, ci sembrava importante portare questa mostra sul territorio astigiano, nel vivo del mondo rurale, da dove queste immagini nascono.”

Gli orari di visita saranno il sabato e la domenica dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle ore 15.00 alle 18.00. L’ingresso è gratuito.

Per informazioni: http://www.comune.nizza.asti.it/index.php e www.riscattidellaterra.com

info@riscattidellaterra.com tel. 0141 720500 – 0172 711562

Scarica il comunicato stampa: com_congiunto_Nizza

Annunci