Ci vuole un albero al Festivaletteratura di Mantova

Il libro di Tiziano Fratus e Ilaria Pigaglio, ideato da LiberLab e pubblicato da Araba Fenice, tra i protagonisti di Festivaletteratura a Mantova

Consapevolezza verde accompagna da alcuni anni il pubblico del Festival nella riflessione sui temi ambientali. Acqua, aria, alberi, clima, energia, agricoltura sono alcuni degli argomenti che tornano negli incontri, laboratori e percorsi di questa serie trasversale di appuntamenti che attraversa tutto il programma del Festival. Con mente aperta e senza posizioni preconcette, Consapevolezza verde ascolta ragioni, mette a confronto idee, raccoglie testimonianze nel tentativcivuoleunalbero_def1o di far crescere una intelligenza ecologica collettiva e una sensibilità civica come abitanti di un pianeta comune e fragile.

Appuntamenti di Festivaletteratura 2013:

I percorsi e gli incontri sugli alberi tenuti da Tiziano Fratus (evento 49 e 67 – Guida di Mantova attraverso i suoi alberi centenari, evento 100 – Corso in una lezione per diventare bambini radice, evento 131 – Il mondo è un grande albero), Giorgio Grossi e Pia Valentinis (evento 15 e 68 – Conoscere gli alberi con occhi, orecchie e mani), Luisa Mattia (evento 72 – Ogni albero è casa mia).
Gli incontri e i laboratori dedicati ai semi (evento 106 – Per fare un albero; evento 157 – Il dono di ogni seme; evento 177-  Un pomeriggio da giardinieri) e all’intelligenza vegetale (lavagna Ispirazione vegetale, domenica 8 ore 11.00; evento 230 –  Intelligenza vegetale). L’appuntamento con l’economista ambientalista Vandana Shiva (evento 183 – Per un nuovo paradigma di sviluppo).
Il ciclo 2050: futuri possibili, incentrato sugli scenari che si prospettano per la Terra al traguardo della metà del secolo dal punto di vista climatico (evento – 148 Previsioni del tempo: i prossimi quarant’anni), energetico (evento 206 – Quale energia per il futuro?), della disponibilità alimentare (evento 146 – Che cosa ci resta da mangiare), dello sviluppo urbanistico (evento 88 – La rete salverà le città?), anche in confronto con le previsioni elaborate nei decenni scorsi (evento 28 – Ultima chiamata).

CENTOAUTORI 2013
Tiziano Fratus
Tiziano Fratus, nato a Bergamo nel 1975, è poeta e scrittore. Ha pubblicato diverse raccolte di liriche (“Il Molosso”, “Nuova Poesia Creaturale” e “Gli scorpioni delle Langhe”) e alcune sue poesie sono state tradotte e pubblicate in Francia, Gran Bretagna, Stati Uniti, Germania, Portogallo, Argentina, Slovacchia, Polonia e Brasile. La sua opera poetica ha fatto parte di diverse antologie, fra le quali “Poeti per Torino” e “Poesia in Piemonte e Valle d’Aosta”. Nel 2010 ha compiuto un viaggi in Estremo Oriente, Stati Uniti e Europa, traendo dall’insolita esperienza una riflessione che lo ha portato a creare il concetto di uomo/donna radice. Inizia pertanto a pubblicare una serie di volumi legati alla natura, all’identità e agli alberi monumentali, a partire da “Homo Radix”. Le opere gli sono valse, nel 2012, il Premio speciale Natura dall’Accademia del Ceppo di Pistoia. Sulla stessa linea progettuale, Fratus ha dedicato svariate mostre fotografiche al paesaggio arboreo monumentale e ha disegnato itinerari in diverse regioni italiane. Attualmente cura una rubrica settimanale su “La Stampa” intitolata “Il cercatore di alberi”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...